Lavorare in Finlandia

0

La Finlandia è un paese di straordinaria bellezza naturale, con quasi 180.000 isole e un incredibile 187.888 laghi. È anche sede del “Sole di mezzanotte”, un’alba permanente nel nord per tutto giugno e luglio.

Nonostante la settimana lavorativa media di 40 ore della Finlandia, godrai di un elevato standard di vita con un sacco di tempo per esplorare le sue foreste, i suoi paesaggi e le sue acque, grazie a un minimo annuale di cinque settimane di ferie annuali all’anno.

Se sei un amante del caffè, ti sentirai subito a posto – i finlandesi sono famosi fanatici della caffeina, con ogni finlandese che consuma in media 12 chili di caffè all’anno.

Lavori in Finlandia

Il mercato del lavoro in Finlandia è stato tradizionalmente dominato dalla produzione, con le sue principali esportazioni, tra cui macchinari, carta e prodotti in legno, materiale elettrico, apparecchiature ottiche e veicoli.

La tecnologia e l’industria informatica del paese stanno diventando sempre più importanti, con quasi 700.000 finlandesi che lavorano nel settore in qualche modo. Guidati dai giganti del telefono cellulare Nokia, le aziende tecnologiche portano reddito e interesse internazionali in Finlandia e sono responsabili del 70% di tutti gli investimenti nella ricerca e nello sviluppo del paese.

Il lavoro in Finlandia e il portale europeo della mobilità professionale (EURES) sono buoni posti per iniziare la tua ricerca di lavoro. Puoi anche cercare lavori nei seguenti siti:

– Jobs in Helsinki
– Oikotie
– Reed
– Uranus

Carenze di competenze lavorative in Nuova Zelanda

La Finlandia sta affrontando una futura carenza di manodopera, poiché l’attuale generazione di lavoratori non è qualificata per riempire i panni della generazione di baby boom che andrà presto in pensione.

Voglio Cambiare Vita: Mollo Tutto E Vado a Vivere All'estero
  • Gianluca Orlandi
  • Editore: Createspace Independent Pub
  • Copertina flessibile: 160 pagine

Il settore sanitario – che copre ruoli come medico, dentista e logopedista – ha subito il colpo più forte, in cui un ragazzo su quattro della Finlandia dovrebbe addestrarsi come infermiere per riempire sufficientemente gli ospedali del paese senza l’aiuto di lavoratori internazionali.

Anche i settori dell’insegnamento, dell’assistenza sociale e della consulenza e delle imprese e dell’amministrazione soffrono di carenze.

Per aggiungere a questo, il Helsinki Times ha identificato il settore dell’ingegneria, così come i ruoli di lavoro manuale come coperture e posa in cemento, come aree in cui i lavoratori internazionali sarebbero necessari nel 2017/18.

Sarai quindi considerato altamente dai datori di lavoro finlandesi se sei qualificato o stai cercando lavoro in una di queste aree.

Come trovare lavoro in Finlandia

È meglio iniziare la ricerca di lavoro in Finlandia prima di trasferirti. Ci sono molti modi per farlo:

– Il servizio di consulenza per l’impiego in Finlandia per lavoratori internazionali, TE-palvelut, offre un servizio di ricerca di lavoro online  . Usa la ricerca filtrata per visualizzare le opportunità di lingua inglese.
– La Commissione europea offre EURES  , il suo portale per la mobilità professionale, che come cittadino dell’Unione europea (UE) è possibile utilizzare per trovare lavoro in altri paesi membri.
– Puoi utilizzare i siti di reclutamento, come MonsterEuroJobs  , per vedere cosa offre.
– I social media sono una parte importante del reclutamento in Finlandia. Scopri come la tua presenza online potrebbe aiutare la tua ricerca di lavoro.
– Molti lavori non sono pubblicizzati pubblicamente. L’invio di applicazioni speculative alle aziende per le quali desideri lavorare è un ottimo modo per fare una buona impressione e dimostrare il tuo entusiasmo e impegno nel trovare lavoro.

Se aspetti di arrivare in Finlandia alla ricerca di un lavoro, troverai annunci di posti vacanti pubblicizzati sulla stampa locale e nazionale, oltre che in televisione.

È importante che il tuo CV e la tua lettera di presentazione siano scritti per gli standard finlandesi:

– Il tuo CV deve avere una lunghezza massima di due pagine, facile da leggere ed efficace dal punto di vista visivo: elenca il tuo lavoro e la tua esperienza in ordine cronologico inverso, e non ciallare o esagerare.
– La tua lettera di accompagnamento deve essere lunga al massimo una pagina e adattata al datore di lavoro specifico: non puoi farla franca con l’invio di più copie a un numero di aziende.

Expat-Finland fornisce un modello di CV e lettera di presentazione per darti un’idea di cosa puntare.

Per ulteriori informazioni su come diventare autonomi o diventare partner di un’azienda, visitare Expat-Finland – Stabilire un’attività in Finlandia .

Lavori estivi

Te-palvelut fornisce indicazioni su come garantire il lavoro estivo nel paese. Sul sito, puoi cercare le offerte di lavoro estive  o caricare il tuo CV  per trovare potenziali datori di lavoro.

In alternativa, potresti completare un tirocinio di volontariato per sviluppare le tue abilità, migliorare il tuo finlandese e abbracciare la cultura del paese nel breve termine.

Kansainvälinen vapaaehtoistyöry (KVT)  , la filiale finlandese di Service Civil International (SCI), organizza campi di lavoro di volontariato a breve termine. In genere durano due settimane, anche se alcuni progetti durano 12 mesi, il loro scopo è sostenere iniziative locali promuovendo uguaglianza, accettazione sociale e rispetto per l’ambiente. Dovrai pagare le spese di coordinamento e ordinare il tuo visto, ove appropriato.

In quanto cittadino dell’UE, potresti prendere in considerazione l’adesione al Servizio volontario europeo (SVE) . Finanziato dalla Commissione europea, EVS offre ai giovani dai 17 ai 30 anni la possibilità di svolgere un tirocinio, da due a dodici settimane, in un certo numero di paesi partecipanti e in una serie di settori, dal lavoro con gli sport ai bambini al patrimonio culturale e tutela ambientale.

Sebbene tu possa dover contribuire o pagare per il tuo viaggio, lo schema copre i costi del tuo alloggio, cibo e assicurazione, e ti verrà fornita un’indennità durante il tuo posizionamento.

Requisiti linguistici

La Finlandia ha due lingue ufficiali principali, il finlandese e lo svedese, sebbene lo svedese sia solo la prima lingua del 10% della popolazione. Ci sono anche un certo numero di lingue minoritarie parlate nel paese, tra cui rom, sami e lingua dei segni finlandese.

Una buona conoscenza del finlandese è essenziale per lavorare nella grande maggioranza dei settori. Non solo per avere successo professionale, ma per integrarsi nella società – e per la tua sicurezza – è fondamentale per te imparare la lingua.

La tua linea di lavoro determinerà il livello di competenza di cui avrai bisogno. Ad esempio, avrai bisogno di un’ottima conoscenza del finlandese per lavorare in ambito sanitario, aziendale e altri ruoli rivolti ai clienti.

Siti come venla.info  e infopankki.fi  possono anche aiutarti a migliorare le tue competenze linguistiche gratuitamente, e Expat-Finland  ha informazioni sulle scuole di lingua e sui corsi a cui puoi iscriverti.

Come spiegare le tue qualifiche ai datori di lavoro

Poiché la Finlandia è membro del Processo di Bologna, garantendo la comparabilità diretta delle qualifiche in tutti gli Stati membri dell’UE, non dovresti avere problemi a spiegare le qualifiche che hai acquisito nel Regno Unito ai datori di lavoro finlandesi.

Tuttavia, potrebbe essere richiesto il riconoscimento ufficiale delle qualifiche per lavorare in alcune professioni regolamentate, come l’assistenza sanitaria e l’istruzione. Il tuo datore di lavoro può consigliare se questo vale per te – in tal caso, dovrai visitare l’Agenzia nazionale finlandese per l’istruzione.

Com’è lavorare in Finlandia

Un recente studio di TotallyMoney ha mostrato che la forza lavoro della Finlandia ha il quarto miglior rapporto lavoro / vita in Europa. I lavoratori godono di 13 giorni festivi l’anno, di ferie annuali minime di 25 giorni e di una settimana lavorativa di 38-40 ore, tipicamente dalle 8.00 alle 17.00, dal lunedì al venerdì con una pausa pranzo di 1-2 ore.

Tutti sono trattati in modo uguale sul posto di lavoro: i colleghi di tutti i livelli sono coinvolti nel processo decisionale. Mentre i dipendenti sono incoraggiati a gestire il loro carico di lavoro in modo indipendente, dando priorità alla puntualità nel completare il lavoro alle scadenze, sono anche incoraggiati ad affrontare la gestione con qualsiasi problema di supporto e discussione.

Pagherete le tasse solo se lavorate in Finlandia per più di sei mesi, nel qual caso dovrete presentare una richiesta di una scheda fiscale presso il vostro ufficio delle imposte locale. Visitare il sito Web di amministrazione fiscale della Finlandia per ulteriori informazioni.

Voglio Cambiare Vita: Mollo Tutto E Vado a Vivere All'estero
  • Gianluca Orlandi
  • Editore: Createspace Independent Pub
  • Copertina flessibile: 160 pagine
Share.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.