Lavorare in Norvegia

0

Ci sono un paio di cose che puoi fare per aumentare le tue possibilità di trovare lavoro in Norvegia.

Vivere in Norvegia

Il primo è l’apprendimento della lingua norvegese. Mentre l’inglese è ampiamente parlato, il norvegese è usato in molte organizzazioni. Imparare la lingua, aprirà una varietà di opportunità e ti aiuterà anche a stabilirti nella tua nuova casa.

Il secondo è quello della rete di conoscenze personali. Le opportunità di lavoro sono spesso pubblicizzate attraverso il passaparola e acquisite conoscendo le persone giuste. Affrontare l’estate, il lavoro temporaneo o il part-time è un ottimo modo per creare contatti e ampliare la tua rete professionale.

La Norvegia è un paese di grande bellezza naturale e, al di fuori dell’orario di lavoro, sarai libero di esplorare montagne, foreste e fiordi. Avrai il meglio di entrambi i mondi, con gli spazi aperti e le città metropolitane.

Lavori in Norvegia

I lavoratori stranieri potrebbero avere difficoltà a ottenere un posto di lavoro nel paese. I datori di lavoro norvegesi sono spesso riluttanti ad assumere lavoratori internazionali, preferendo dare lavoro a cittadini con la propria nazionalità. Tuttavia, sono disponibili opportunità per lavoratori internazionali qualificati, purché sappiano dove cercare.

Offerta

Lavori popolari laureati

– Energia
Finanza
– Assistenza sanitaria
– Olio e gas
– Telecomunicazioni

Il settore dei servizi costituisce gran parte dell’economia norvegese e le principali industrie includono:

– agricoltura
– sostanze chimiche
– pesca
– trasformazione dei prodotti alimentari
– metalli
– estrazione
– prodotti di carta
– petrolio e gas
– spedizione
– tessile.

Le grandi aziende includono:

– Soluzioni Aker
– ExxonMobil
– NorgesGruppen
– Norsk Hydro
– Orkla
– Statoil
– Gruppo Telenor
– Total E & P Norge
– Yara International.

Cerca posti vacanti presso:

Finn Jobb
JobbDirekte
StepStone Norway

Carenza di occupazioni in Norvegia

I lavoratori stranieri possono avere più fortuna nel trovare lavoro se le loro capacità sono richieste. I lavoratori sono necessari nei seguenti settori:

– costruzioni
– formazione scolastica
– ingegneria
– assistenza sanitaria e infermieristica
– produzione
– vendita al dettaglio e vendite
– turismo.

Vivere e lavorare in Norvegia

Come accennato in precedenza, i datori di lavoro tendono a favorire i lavoratori norvegesi, per ingraziarsi le società norvegesi e aumentare le possibilità di trovare lavoro per gli autoctoni. La maggior parte dei lavori vengono pubblicizzati su Internet e molti giornali, tra cui Aftenposten, Dagbladet, e per le pubblicazioni in lingua inglese, sul The Norway Postà.

Presenterai un CV di due pagine e una lettera di accompagnamento, a cui allegherai copie dei tuoi riferimenti e qualifiche, prima di partecipare a un colloquio. Ogni candidatura deve essere adattata al ruolo e i CV e le lettere di accompagnamento devono essere presentate in norvegese, salvo diversa indicazione. Quando si tratta di interviste, assicurati di arrivare in orario: i norvegesi sono orgogliosi della loro puntualità, odiano la sciatteria e i ritardatari.

Lavori estivi in Norvegia

Lavoro stagionale e lavori occasionali sono a disposizione, per i dipendenti internazionali, in settori quali:

– agricoltura e orticoltura
– lavorazione del pesce
– silvicoltura
– ospitalità
– turismo.

Puoi anche provare a fare le pulizie, raccogliere la frutta, diventare un collaboratore alla pari o lavorare in un magazzino o in una fabbrica. Ai lavoratori stagionali, può essere concesso un permesso di soggiorno speciale, se intendono svolgere un lavoro che può essere svolto solo in un determinato periodo dell’anno.

Il Servizio volontario europeo (SVE) , finanziato dalla Commissione Europea, è un servizio destinato a persone di età compresa tra i 18 e i 30 anni, che desiderano fare volontariato all’estero. Offre ai giovani la possibilità di fare volontariato fino a 12 mesi, in un certo numero di paesi. Le opportunità variano da quelle relative allo sport e alla cultura, fino a quelle focalizzate sull’assistenza sociale e sull’ambiente. Alloggio, viaggio, cibo e assicurazione, sono tutti coperti da una sovvenzione europea, e riceverai anche un assegno personale ogni mese.

Puoi anche trovare lavori estivi, lavoro stagionale, anno sabbatico o opportunità di volontariato presso:

Atlantis Exchange
GoAbroad.com
OneWorld365

Stage

Stage e tirocini possono essere un modo efficace per i lavoratori stranieri, di entrare nel mercato del lavoro norvegese. Le opportunità sono disponibili presso un numero di organizzazioni, in una varietà di luoghi.

Stage e tirocini estivi per studenti possono essere organizzati da:

AIESEC UK
Atlantis Exchange
IAESTE UK

Visti norvegesi

Mentre la Norvegia non è membro dell’Unione Europea (UE), è membro dello Spazio Economico Europeo (SEE).

Tutti i cittadini UE/SEE, possono vivere e lavorare in Norvegia senza visto per tre mesi, prima di registrarsi presso la polizia. Le persone in cerca di lavoro che non riescono a trovare un impiego, dopo sei mesi, devono lasciare il paese, prima di riprendere il processo di inserimento al mondo del lavoro.

I cittadini UE/SEE, hanno automaticamente diritto a una residenza permanente dopo cinque anni. I cittadini non-SEE, tuttavia, devono contattare la propria ambasciata norvegese, per richiedere un permesso di soggiorno e richiedendo la residenza permanente dopo tre anni. Per ulteriori informazioni, visitare la direzione norvegese dell’immigrazione (UDI).

Requisiti linguistici

Molti norvegesi ben istruiti possono parlare correntemente l’inglese e alcune grandi aziende hanno l’inglese come lingua di lavoro. Tuttavia, la maggior parte dei lavori richiede ai suoi dipendenti, di avere una conoscenza fluente del norvegese. Indipendentemente da questo, l’apprendimento dell Norvegese, aumenterà notevolmente le tue opzioni e potenzialmente porterà a salari migliori.

Come spiegare le tue qualifiche ai datori di lavoro

Le qualifiche italiane, in genere vengono riconosciute in questo Paese, ma è sempre meglio chiedere e informarsi presso il probabile datore di lavoro futuro, prima di fare domanda di assunzione. Alcune professioni richiederanno che tu venga autorizzato; consultare l’agenzia norvegese per assicurarsi del riconoscimento della propria posizione lavorativa o educativa presso il NOKUT o ENIC-NARIC per ulteriori informazioni.

Com’è lavorare in Norvegia

Le condizioni di lavoro norvegesi sono buone; i livelli di soddisfazione e di stipendio sono ben al di sopra della media europea, mentre i dipendenti di solito ricevono 25 giorni di ferie annuali all’anno. Le festività pubbliche includono:

– Capodanno
– giovedì Santo
– Buon venerdì
– Domenica di Pasqua
– Lunedi di Pasqua
– giorno dei lavoratori
– Giorno dell’ascensione
– giorno della costituzione
– Domenica di Pentecoste
– Lunedì di Pentecoste
– giorno di Natale
– Santo Stefano.

La settimana lavorativa dura circa 40 ore. Qualsiasi cosa al di sopra di questo orario, viene legalmente definita come straordinario. Gli orari di lavoro sono generalmente dalle 8:00 alle 16:00, dal lunedì al venerdì. La cultura del lavoro in Norvegia, è caratterizzata da una struttura piatta in cui, i dipendenti, hanno il potere di lavorare autonomamente, con decisioni tipicamente democratiche. Il codice di abbigliamento è spesso informale ma ordinato e pulito.

Offerta
Share.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.