Lavorare come organizzatore personale

0

Un organizzatore professionale trasforma il disordine e il caos in uno spazio efficiente per le famiglie e le imprese. I lavori possono spaziare dall’organizzazione di un piccolo armadio per scarpe, alla progettazione di uno spazio di archiviazione per un’azienda di marketing.

Perché buttare via le cose, può essere difficile per i clienti, gli organizzatori devono anche essere istruttori, aiutando i clienti a elaborare i loro sentimenti attorno agli oggetti. Inoltre, gli organizzatori devono conoscere i loro clienti per progettare sistemi che possono essere utilizzati con successo. Ad esempio, un cliente che ha difficoltà di archiviazione potrebbe necessitare di un sistema che consenta l’accumulo.

Organizzatore di eventi

Possono essere coinvolti in alcuni lavori manuali, ma compiti di grandi dimensioni, come la verniciatura o la costruzione di scaffalature, sono spesso subappaltati. Non esiste una licenza ampiamente accettata per gli organizzatori professionali, ma chiunque entri nell’azienda può contattare l’Associazione nazionale degli organizzatori professionali, che offre corsi e altri vantaggi agli organizzatori.

I pro

Ci sono molti aspetti positivi nella gestione di un’attività professionale di un organizzatore di casa, specialmente se sei bravo a superare la confusione e lavorare bene con le persone. Altri professionisti includono:

– L’overhead di avvio è basso.
– Non è necessario alcun addestramento ufficiale
– È un’estensione di ciò che gli organizzatori hanno fatto per gran parte della loro vita.
– È facile iniziare un portafoglio facendo piccoli lavori per familiari e amici.
– Classi e siti web dedicati all’organizzazione sono facili da trovare.
– È possibile espandere facilmente i servizi o offrire servizi di conservazione per i clienti che si organizzano, ma vogliono aiutare a mantenere il sistema ogni pochi mesi.
– È possibile aggiungere altri flussi di reddito come parlare e formazione, corsi e libri per coloro che sono appassionati di bricolage.

I contro

– Può essere una sfida differenziarti dagli altri organizzatori.
– Può essere difficile trovare clienti disposti a pagare per un organizzatore.
– Devi sentirti a tuo agio nell’entrare in case o uffici disordinati e disordinati di altre persone.
– Hai bisogno di pazienza, in particolare con i clienti che desiderano conservare gli articoli o avere difficoltà ad adattarsi ai sistemi organizzativi.
– Compiti ingannevoli, come la pulizia di persone con disordini accaparramento, fanno parte del lavoro.
– La gestione del tempo in un arrangiamento a pagamento può essere difficile, dati gli aspetti imprevedibili del lavoro o delle persone coinvolte nel progetto.

I progetti di sottrazione possono tagliare il profitto, ed è potenzialmente dispendioso in termini di tempo trovare i subappaltatori giusti.

Che cosa è necessario per iniziare

Se ti piace eliminare la confusione e aiutare gli altri a organizzare le loro vite e gli spazi vitali, iniziare un’attività da organizzatore basata sulla casa è relativamente facile. Ecco i passaggi:

– Decidi se specializzarti o generalizzare il tuo servizio di organizzazione. Ad esempio, aiuterete tutti o concentratevi solo su case o affari. Oppure puoi specializzarti in un’area specifica come garage o gestione della carta.
– Ottenere una licenza commerciale e l’assicurazione di responsabilità civile
– Creare un piano aziendale dettagliato che delinea il servizio, i prezzi, la situazione finanziaria e gli obiettivi.
– Sviluppa il tuo piano di marketing e i materiali promozionali.
– Creare un sistema per ottenere testimonianze e referral, che è il modo migliore per ottenere nuovi clienti per piccoli investimenti di marketing.
– Considera di organizzare seminari di formazione o di formazione di persona o tramite webinar online o corsi elettronici. Può essere un modo per mostrare la tua esperienza, generare entrate extra e acquisire nuovi clienti.
– Realizza progetti di esempio per quelli che conosci e mostrali con foto prima e dopo da utilizzare in un portfolio fisico e online.
– Sviluppa buone capacità di networking per attirare clienti e subappaltatori di cui ti puoi fidare.
– Usa pubblicità a basso costo o gratuita come giornali, volantini e segnaletica sulla tua auto per promuovere te stesso. Non ignorare il marketing su Internet, come un blog o un sito Web, e i social media.
– Raccogli alcuni strumenti di base, tra cui un blocco note, una fotocamera, un metro a nastro, guanti di gomma, maschera facciale, nastro adesivo e un kit con cacciaviti e utensili elettrici (se stai per fare un po ‘di lavoro sporco da solo)
– Fornire un servizio di qualità e chiedere sempre una testimonianza e / o un rinvio da parte dei clienti soddisfatti.

Se ti piacerebbe fare un lavoro di questo tipo puoi leggere questo libro : ” I segreti militari per gestire il tuo tempo come un sergente istruttore” .

Share.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.