Dash cam a cosa serve

Tutto ciò che devi sapere sull’utilizzo di una dash cam…

La maggior parte delle persone conosce le dash cam, le videocamere dedicate installate su tutte le auto della polizia e, sempre più spesso, anche su molti veicoli privati.

Le dash cam sono progettate per tenere traccia di ciò che accade davanti a un veicolo, catturando i video di fatti accaduti, contro le dispute assicurative, per fornire prove di furto o atti di vandalismo.

Con l’aumento della qualità delle dash cam e l’abbassamento dei prezzi, molti automobilisti si sono chiesti, se sia arrivato il momento di installarne una. Io lo consiglio vivamente, ma suggerisco di leggere prima quanto segue, per derimere le domande a livello legale.

Dash cam cosa sono

A differenza di una GoPro o di altre videocamere di fascia consumer, le dash cam sono progettate specificamente per registrare costantemente a veicolo acceso e in movimento. La maggior parte delle dash cam, si accende automaticamente e inizia a registrare nel momento in cui si avvia l’accensione, continuando a registrare fino allo spegnimento della macchina. Molte dash cam hanno anche un microfono e registrano l’audio interno del veicolo, a meno che non si disabiliti quella funzione.

La quantità di riprese che la dash cam può conservare, dipende dalla qualità del video che avrete impostato e dalla dimensione della scheda di memoria installata (micro SD). In genere, quando la memoria disponibile della scheda si esaurisce, la dash cam inizierà a sovrascrivere i file più vecchi, in modo da avere sempre una registrazione attiva.

Dash cam alimentazione

La maggior parte delle dash cam dispone di piccole batterie ricaricabili integrate. Durante il normale funzionamento, durante la guida, la dash cam viene alimentata direttamente dall’auto, tramite un cavo USB collegato a un adattatore per l’accendisigari. Quando il veicolo è parcheggiato e spento, la batteria fa funzionare la fotocamera in modalità sentinella la videocamera, con la possibilità di accendere e registrare brevi clip se rileva movimenti o rumori (dipende dai modelli in questo caso poiché molti modelli non si attivano in questo senso).

Tuttavia, se la tua auto è spesso esposta a temperature molto elevate, basta che immagini l’auto parcheggiata all’esterno, in una calda giornata estiva, per sei o nove ore senza copertura, potresti voler acquistare un modello senza batteria, in quanto quelle condizioni estreme possono danneggiare le batterie e anche la videocamera.

Qualità del video

Questa è la più grande differenza tra le dash cam. C’è varietà non solo nei campi visivi (quanto la fotocamera può “vedere”), ma anche nel livello di dettaglio. Poiché una dash cam è pensata per fungere da testimone affidabile di ciò che accade mentre guidi, più dettagli “vedrà”, meglio sarà.

Mentre il Full HD (o 1080p) è un buon livello di risoluzione, molti modelli ora offrono livelli superiori di dettaglio, fino a 4K, che potrebbero fare la differenza tra la possibilità di leggere una targa o meno. Tuttavia, non tutte le dash cam 4K sono uguali. Se una telecamera applica troppa compressione video ai suoi file, un video 4K può essere meno utile rispetto ai video 1080p salvato con meno compressione.

Considera anche la capacità della dash cam, di gestire scenari notturni o in condizioni di scarsa illuminazione. Se guidi molto di notte, non vuoi una dash cam che non possa affrontare i fari in avvicinamento.

Funzionalità Wi-Fi o GPS delle dash cam

Una dash cam con Wi-Fi è molto utile per rivedere i filmati su base regolare, perché ti consente di trasferire i video catturati sul tuo telefono o tablet, senza scollegare la videocamera o la sua scheda di memoria. Se utilizzi una dash cam per registrare per giorni, il Wi-Fi è un vero vantaggio.

Lo stesso si può dire per il GPS, se si utilizza la dash cam per la registrazione di immagini panoramiche, durante un viaggio in vacanza: essere in grado di localizzare un videoclip basato su dove si è stati, può essere un grande risparmio di tempo.

D’altra parte, se si desidera semplicemente una dash cam che faccia da testimone mentre si guida, pagare per questi extra non ha senso. Aumentano notevolmente il prezzo e probabilmente non li userete mai.

Come installare una dash cam

C’è una vasta gamma di opzioni di montaggio per le dash cam: dalle unità che si agganciano allo specchietto retrovisore; ai supporti a ventosa; a semplici strisce adesive per il cruscotto o il parabrezza. La differenza è principalmente un fattore personale.

Il posizionamento della videocamera può essere un problema se ostruisce la tua visione, però. L’alimentazione della videocamera tramite il cavo incluso, è la principale preoccupazione. Alcune persone semplicemente fanno pendere il cavo dalla dash cam lungo il loro cruscotto, fino alla presa di corrente USB, che non è solo antiestetico, ma anche pericoloso, impedendo la visibilità e muovendosi durante un incidente.

Il modo migliore per gestire il cavo è di inserirlo delicatamente nel rivestimento del tetto del parabrezza e farlo scorrere lungo il montante lato passeggero, quindi sotto la consolle fino alla porta USB, quindi sia per lo più invisibile.

Alcuni appassionati di installazione fai-da-te, hanno trovato modi intelligenti per alimentare le loro videocamere dash cam, da prese elettriche nascoste all’interno o vicino ai loro specchietti retrovisori: potrebbe funzionare, ma non è consigliabile. La tensione di questi alimentatori potrebbe non essere regolata, con il rischio di danneggiare la videocamera con il trascorrere del tempo o impedirne la registrazione. Consiglio spassionato: fai installare la dash cam a un professionista.

Bestseller No. 1
AUKEY Doppia Dash Cam 1080p Telecamera per Auto Obiettivo Grandangolare di 170 Gradi Dashcam con Super-Condensatore, Rilevatore di Movimento, Loop, G-Sensor e Caricatore USB da Auto a 2-Porta
  • Cattura Video Nitido: Il DR02 D è un completo sistema di telecamere...
  • 6 Strati di Lente: Le lenti grandangolari coprono più, catturando...
  • Registrazione d'emergenza e in Loop: la registrazione d'emergenza...
  • Funzionamento estremo della temperatura: Alimentato tramite il...
  • La confezione include: Doppie Dash Telecamere (anteriore e posteriore...
Bestseller No. 2
【2020 Nuova Versione】 CHORTAU Telecamera per Auto 1080P Full HD, Dashcam Schermo da 3 Pollici 170° Grandangolare con registrazione ad anello, Monitor di Parcheggio, Rilevamento Movimento, G-Sensor
  • 【Risoluzione Piena Alta Definizione : 1080 Pixel】 : Questa...
  • 【Angolo di Ripresa : 170°】 : Capace di registrare 4 linee guida,...
  • 【Multi-Funzione】: Programmabile in vari modi.Registra video in...
  • 【Facile Installazione】 : Fornita con una ampia ventosa che puó...
  • 【Resistenza ad Alte Temperature】: Garantit o il funzionamento da...
Bestseller No. 3
AUKEY Mini Dash Cam 1080p FHD Telecamera per auto con schermo LCD da 1.5” e obiettivo grandangolare da 170° Dashcam con G-Sensor, WDR e Monitor di parcheggio
  • Design compatto: questa piccola dash cam passerà inosservata una...
  • Video nitido: il sensore di immagine CMOS con registrazione a 1080p e...
  • Vista completa a sei corsie: la copertura più ampia con un campo...
  • Registrazione di emergenza e registrazione in loop: la registrazione...
  • Contenuto della confezione: AUKEY DRA5 Mini Dash cam per cruscotto,...

Le dash cam sono legali

Non esiste una legge che impedisca a qualcuno di installare una dash cam e registrare mentre si sta guidando, purché i filmati non vengano divulgati e vengano cancellati in caso di inutilizzo. Solo le forze dell’ordine possono visionare e utilizzare tali filmati, a fini di indagine a norma di legge. Poiché la maggior parte delle strade sono considerate pubbliche, l’utilizzo di una dash cam è perfettamente legale.

Posso condividere il filmato online?

L’uso improprio, in Italia, dell’uso dei filmati delle dash cam, va a ledere i diritti del singolo se non ha autorizzato esplicitamente per iscritto, la divulgazione dei filmati dove è ritratto (che siano nitidi o meno). Ogni volta si usino i filmati da dash cam per visioni pubbliche su Youtube o altre piattaforme social, i volti DEVONO essere oscurati e le targhe rese illeggibili. Ogni altra convinzione risulta sbagliata e farà scadere in gravi problemi legali chi dovesse usare in m odo errato i filmati di cui sopra. Solo le forze dell’ordine possono visionare in chiaro i filmati da dash cam.

Posso registrare ovunque guido?

No. Ci sono alcuni luoghi in cui il diritto di registrazione non è necessariamente protetto dai confini internazionali che attraversano la legge, per esempio. “Agli agenti di frontiera non piace quando vengono attivate le dash cam”, ha detto Bloom. “Quella zona non è pubblica, è un confine internazionale.” Un agente potrebbe impedirti di attraversare se pensavano che stavi registrando, e come abbiamo visto di recente, ti fermi anche se rifiuti loro l’accesso ai contenuti del tuo smartphone.

Devo fornire filmati registrati se la polizia lo richiede?
Questo è molto appiccicoso. Durante un arresto del traffico di routine, se un poliziotto non ha motivo di pensare che un crimine sia stato commesso, i reati di traffico come l’eccesso di velocità non sono considerati reati – non c’è motivo per cui un conducente debba mostrare all’ufficiale in attesa il proprio filmato o consegnarlo per ispezione.

Tuttavia, se sei trascinato come parte di un’indagine penale, è una storia diversa. In questo caso, la polizia è autorizzata a “sequestrare il dispositivo e quindi procedere con l’autorizzazione giudiziaria per la ricerca di prove”, ha detto il sergente Schmidt. La polizia avrebbe bisogno di un mandato di perquisizione valido per guardare o copiare il contenuto della cam, ma può tenerlo in attesa dell’esito di tale richiesta di mandato.

Cosa succede se sono un autista Uber o Lyft

Puoi comunque utilizzare una dash cam, ma dovrai seguire le stesse regole sulla privacy che riguardano l’uso delle telecamere di sicurezza nei taxi. Dovresti avvisare i passeggeri che stai registrando e, tecnicamente secondo Bloom, “devi informare le persone prima che entrino in macchina”.

I passeggeri hanno il diritto di richiedere una copia della registrazione o di chiederne la cancellazione. Disabilitare il microfono eliminerebbe questo problema, ma significherebbe anche non registrare ciò che viene detto all’interno dell’abitacolo, in caso di controversia.

Per sapere  quale dash cam faccia al tuo caso, leggi dash cam quale scegliere oppure dash cam cosa sono .

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.